PRIMO PIANO

Newsletter

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie e sulla Privacy

Informativa sui cookie

Cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche. La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser i cookies sono abilitati di default; in questa informativa troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet. Queste informazioni sono fornite dal sito internet claaicampania.it, gestito dalla Proxys consulting srl, conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

 

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Contributo a Fondo Perduto del 50% per l'Efficienza Energetica di Imprese Artigiane e PMI campane

La Regione Campania concede contributi a fondo perduto alle imprese artigiane e alle PMI che realizzano piani di investimento aziendali per l'efficientamento energetico.

 

Contributi a fondo perduto per efficienza energetica | Azioni ammissibili

Le azioni ammissibili a contributo sono:

  • Realizzazione di una diagnosi energetica finalizzata alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico conseguibile
  • Realizzazione di almeno un intervento di efficientamento energetico costituito da uno o più interventi come installazione di impianti di cogenerazione ad elevato rendimento e di impianti di trigenerazione, attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica nei processi produttivi, attività mirate alla riduzione dei consumi energetici mediante sostituzione puntuale di sistemi e componenti a bassa efficienza con altri a maggiore efficienza, attività di installazione di impianti a fonti rinnovabili ect.
  • Adozione del sistema di gestione dell'energia (SGE), comprovato da un certificato di conformità alla norma UNI CEI EN ISO 50001 rilasciato da Organismo terzo

Il Piano di investimento deve essere costituito obbligatoriamente almeno dalle Azioni A e B, l'azione C è facoltativa ma costituisce requisito di priorità.

 

Contributi a fondo perduto per efficienza energetica | Contributo concedibile

L'intensità massima di aiuto concedibile è pari al:

  • 50% delle spese ammissibili per la diagnosi energetica fino ad un contributo massimo complessivo di €5.000 (Azione A)
  • 50% delle spese ammissibili dell'intervento di efficientamento energetico fino ad un contributo massimo complessivo di € 10.000 (Azione B)
  • 50% delle spese ammissibili per l'adozione del sistema di gestione ISO 50001 fino ad un contributo massimo complessivo di €10.000 (Azione C)

 

Sono ammissibili esclusivamente i Piani di investimento aziendale con un importo uguale o superiore a €50.000

 

Contributi a fondo perduto per efficienza energetica | Spese ammissibili

Azione A: redazione della diagnosi energetica e per i servizi esterni di consulenza per l'ottenimento della certificazione ISO 50001 eseguiti da uno dei soggetti accreditati.

Azione B: macchinari, impianti e attrezzature varie, nuovi di fabbrica, comprensivi delle spese di installazione e di eventuali sistemi di monitoraggio del risparmio conseguibile, opere murarie limitatamente a quelle strettamente necessarie alla realizzazione dell'intervento di efficientamento energetico come indicate nella diagnosi, spese per progettazione, direzione lavori e collaudo, nel limite del 5% dell'intervento di efficientamento.

Azioni C: spese per l'adozione di un SGE, prestazioni di consulenza inclusa la formazione al personale, acquisto di software e dispositivi hw, certificazione di conformità alla norma ISO 50001 rilasciata da un organismo terzo.

 

Contributi a fondo perduto per efficienza energetica | Presentazione delle domande

La modalità di concessione del contributo è la procedura valutativa a sportello (ordine cronologico di presentazione della manifestazione di interesse).

 

Le imprese interessate possono presentare domanda in via elettronica, accedendo alla piattaforma informatica a partire dal 18 giugno 2017.

 

Per qualsiasi informazione, per consulenza, per la redazione e l'invio delle domande, le imprese interessate possono rivolgersi agli uffici CLAAI in p.zza Garibaldi 49 a Napoli, oppure contattarci al num. 0815544990 o tramite email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 La CLAAI organizza un convegno al riguardo lunedì 26 giugno alle ore 17:00.

 

Per iscriverti al convegno clicca qui

 

Cerca

I PROSSIMI CORSI

Extension ciglia & Semipermanente unghie con la Gamax Academy 22 maggio h 10:00