PRIMO PIANO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie e sulla Privacy

Informativa sui cookie

Cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche. La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser i cookies sono abilitati di default; in questa informativa troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet. Queste informazioni sono fornite dal sito internet claaicampania.it, gestito dalla Proxys consulting srl, conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

 

Calendario Eventi

Dalla Regione Campania 10 milioni di euro a fondo perduto alle imprese culturali

 

La Regione Campania concede €10.000.000 di incentivi per sostenere le imprese operanti nell’ambito del "Sistema produttivo della Cultura" e dei "Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale" al fine di migliorare la qualità dell’offerta culturale esistente stimolando la creazione di nuovi servizi e l’innovazione dei processi.

 

L’iniziativa incoraggia l’innovazione e l’innalzamento qualitativo dei prodotti e dei servizi culturali, per rendere il sistema produttivo regionale conoscibile e competitivo; sostiene lo sviluppo delle industrie culturali e creative che hanno un impatto diretto su altre imprese, incentiva l’approccio intersettoriale per favorire la fertilizzazione reciproca fra settori tradizionali e ad alta tecnologia.

 

Complessivamente vengono stanziati 10 milioni di euro così suddivisi:

Ambito 1 (4 milioni di euro) si rivolge prevalentemente al sostegno delle imprese esistenti nel settore della cultura.
• Biblioteche, Archivi, Musei
• Gestione di luoghi e monumenti storici
• Gestione di sedi artistiche e sale cinematografiche

 

Ambito 2 (6 milioni di euro) è rivolto a quelle imprese che vogliono fare: a) sviluppo di nuovi prodotti/servizi a sostegno del turismo culturale
• Fotografia e Stampa
• Editoria, Grafica, Studi di Registrazione, Radio e televisione, Studi di registrazione, computer games
• Software e sviluppo ICT (servizi di promozione del patrimonio culturale, del made in Italy e dei settori collegati alle tradizioni
• Ristorazione, ricettività e mobilità turistica

 

BENEFICIARI

Micro, Piccole o Medie Imprese (MPMI) singole, che operano nella sfera del patrimonio culturale storico e artistico, delle produzioni dei contenuti culturali, della cultura materiale e delle attività correlate, nonchè consorzi o società consortili di imprese già costituite al momento della presentazione della domanda, reti di micro, piccole e medie imprese costituiti sottoforma di “contratto di rete” senza personalità giuridica.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI


Gli interventi ammissibili sono:
Rafforzamento e potenziamento di attività tipiche locali legate all’incremento dell’offerta collegata alla fruizione turistico-culturale.
Offerta di nuovi servizi/prodotti culturali, a sostegno del turismo culturale, realizzati in una logica di rete e che sfruttano le nuove tecnologie.
Valorizzazione e promozione turistica degli attrattori culturali e naturali, della tradizione e della cultura locale.
Valore minimo complessivo delle spese presentate a progetto pari a 50.000,00 euro.

 

AGEVOLAZIONI CONCEDIBILI


Le agevolazioni per le spese dell’ambito 2 sono concesse in forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 60% delle spese ammissibili, fino all’importo max di 200.000,00 € per progetti proposti da consorzi/ società consortili o Reti e 80.000,00 € per progetti proposti da singole e MPMI.

 

PRESENTAZIONE DOMANDA


Le Domande di Agevolazione dovranno essere compilate on line, sottoscritte digitalmente e inviate mediante procedura telematica entro il 1ottobre 2018. Tutte le imprese interessate possono contattare gli uffici CLAAI (0815544990-0815541574).

 

Cerca

I PROSSIMI CORSI

CORSI MECCATRONICA (40 ore)