PRIMO PIANO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie e sulla Privacy

Informativa sui cookie

Cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche. La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser i cookies sono abilitati di default; in questa informativa troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet. Queste informazioni sono fornite dal sito internet claaicampania.it, gestito dalla Proxys consulting srl, conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

 

Calendario Eventi

Obblighi di pubblicità e di trasparenza: cosa cambia per le imprese e le associazioni

 
La legge annuale per il mercato e la concorrenza, in ottemperanza ad una serie di obblighi di pubblicità e di trasparenza, prevede specifici obblighi di trasparenza a carico di imprese ed associazioni beneficiarie di contributi e sovvenzioni dalle pubbliche amministrazioni.
 
Le associazioni e le imprese che ricevono sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e vantaggi economici di qualunque genere dalle Pubbliche amministrazioni, o comunque a carico delle risorse pubbliche, hanno l’obbligo di pubblicare tali importi nella nota integrativa del bilancio di esercizio e dell’eventuale bilancio consolidato entro il 30 giugno di ogni anno. 
 
Per evitare un eccesso di informazioni poco rilevanti, la soglia minima per cui la pubblicazione è dovuta, è di 10.000 euro annui. Dunque l’obbligo di informazione non sussiste se l’importo delle sovvenzioni sia inferiore ai 10.000 euro annui, intesi in senso cumulativo. 
 

Sanzioni in capo alle imprese

Le imprese che non osservano tale obbligo, andranno incontro a sanzioni fino all’eventuale restituzione delle somme ai soggetti eroganti.
 

Cosa cambia per i soggetti che redigono il bilancio in forma abbreviata

I soggetti che redigono il bilancio in forma abbreviata e quelli comunque non tenuti alla redazione della nota integrativa assolvono all'obbligo mediante pubblicazione delle medesime informazioni e importi, entro il 30 giugno di ogni anno, sui propri siti internet, o in mancanza di questi ultimi, sui portali digitali delle associazioni di categoria di appartenenza. Lo stesso vale per gli aiuti di Stato e gli aiuti de minimis contenuti nel Registro nazionale degli aiuti di Stato, per cui valga l’obbligo di pubblicazione.
  
La CLAAI, in quanto associazione di categoria, offre assistenza a tutte le imprese che ne hanno bisogno. Per qualsiasi ulteriore informazione e supporto, è possibile rivolgersi agli uffici CLAAI a Piazza Garibaldi 49 tel. 0815544990 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Cerca