- CLAAI Campania - https://www.claaicampania.it -

SISTRI: NUOVA GESTIONE DEI RIFIUTI. COS’E’? CHI E’ OBBLIGATO? COSA FARE?

Le imprese produttrici di rifiuti pericolosi, i trasportatori c/proprio e c/terzi di rifiuti, i destinatari (impianti di recupero e smaltitori finali), gli intermediari o commercianti di rifiuti sono tenuti a iscriversi al SISTRI (Sistema di tracciabilità dei rifiuti) e dotarsi di computer, una linea internet, una chiavetta “usb”. I trasportatori devono munirsi anche di una “black box” e di un computer da installarsi su ogni automezzo che effettua il trasporto di rifiuti.
1)L’iscrizione dovrà essere effettuata:a) Entro il 29 aprile 2010
– per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi fino a 50 dipendenti
– per i produttori iniziali di rifiuti non pericolosi con più di 10 dipendenti e fino a 50
b) Entro il 30 marzo 2010
– per i produttori iniziali di rifiuti (pericolosi e non), con oltre 50 dipendenti
– per i trasportatori di rifiuti (pericolosi e non),
Per le imprese che producono rifiuti non pericolosi e che occupano fino a 10 dipendenti, l’iscrizione al Sistri è facoltativa.
2) L’entrata in vigore dall’obbligo d’iscrizione
a) Per le aziende che dovranno iscriversi entro il 29/04/2010 l’avvio della operatività del SISTRI inizierà dal 12.08.2010
b) Per le aziende dovranno iscriversi entro il 30/03/2010 l’avvio della operatività del SISTRI inizierà dal 13/7/2010.